Gli specialisti della catena del fresco.

Il Network che si propone agli operatori del settore dei prodotti agroalimentari freschi e termosensibili interessati a consolidarsi sul territorio nazionale.

Per crescere insieme.

I nostri affiliati

Il DIF punta su una valorizzazione del comparto che veda crescere il peso del singolo operatore,
importante elemento per accrescere la competitività del network.

Uniformità e Autonomia

Il DIF ha scelto di orientarsi verso una semplificazione operativa delle procedure grazie ad un sistema informatico unico, centralizzato. Le comunicazioni sono immediate, ampia autonomia è lasciata agli affiliati che hanno una gestione autonoma del rapporto con i propri clienti.

Capillarità

Per superare la frammentazione geografica il DIF ha costruito un circuito organizzato nella raccolta e nella distribuzione sulle singole province di ogni regione d’Italia con una capillarità tale da consentire consegne ai diversi canali distributivi: Normal Trade, HoReCa, GD e GDO…

Velocità

La struttura del DIF permette di coprire grandi distanze in tempi brevi. La riduzione dei tempi di attesa e l’ottimizzazione dei tempi di consegna e ritiro – preventivamente concordati in H24/48/72 – diventano possibili grazie alla velocità dettata dal network.

Tracciabilità

Il circuito DIF utilizza una tecnologia d’avanguardia in termini di tracciabilità in tempo reale del prodotto e del mezzo in consegna – monitorata da personale specificatamente destinato a tale operazione – che permette di raggiungere in sicurezza i luoghi di produzione e di consumo.

Flessibilità

Il DIF viene incontro al cliente proponendo tariffe semplici, modulari e flessibili, adattabili alle specifiche esigenze. La sfida per vincere in un mercato sempre più dinamico e incerto è quello di creare squadre forti, flessibili, con business orientati all’efficienza dei risultati.

Dati del 2017

img

Colli

circa 5.800.000
img

Pallet

152.000 transitate all’hub
img

Fatturato

Incremento del 27,4%

Ultime dal Blog